Elettra Sincrotrone Trieste

Tour virtuale di Elettra

Sfida : far visitare alle persone una struttura complessa ed enorme come un sincrotrone, durante una pandemia Un’alternativa alle visite fisiche.

Soluzione: Abbiamo raggiunto una presenza multipiattaforma, immersiva e da remoto, di portata globale.

Elettra Sincrotrone Trieste è un centro di ricerca internazionale multidisciplinare, impegnato in progetti su larga scala. Siamo stati scelti per realizzare un progetto ambizioso: un’esperienza immersiva, multipiattaforma e multimediale . Un approccio olistico e innovativo per avvicinare le persone alla ricerca all’avanguardia.

Abbiamo sviluppato un’esperienza che combina l’ultima tecnologia VR, creando sia un sito Web 3D interattivo che un’app VR Oculus per ritrarre il funzionamento interno del loro sincrotrone, i loro sforzi di ricerca e le applicazioni per il futuro.

Dummy

Credits

Direttore creativo – Pablo Apiolazza

Produttore Esecutivo – Federica Raffin

Assistente alla produzione – Erica Paoletti

Direzione post-produzione – Jordan Orlando

Montaggio – Samuele Borlandi

Sviluppatore front end – Chiara Cernoia

Sviluppatore back end – Daniele Nicassio

Designer immersivo di Oculus – Esteban Ponce

Programmazione – Joaquin Cañardo

Modelling Oculus- Ernesto Cabada

Modellazione Web – Giacomo Bompan

Il concetto

Un acceleratore di particelle non è solo un edificio. È probabilmente una delle macchine più grandi mai realizzate. Le strutture di un sincrotrone sono in un certo senso la macchina.

Abbiamo proposto di trattare lo spazio come una macchina, realizzando una vista schematica 3D delle strutture.

Una vista interattiva semplificata spiega ogni parte degli edifici e le sue connessioni. Una UX che passa dal generale al particolare. Una volta raggiunta ogni destinazione, per ogni spazio è disponibile una serie di video e viste a 360° degli spazi.

Le sfide e l’usabilità della realtà virtuale sono molto diverse dalle esperienze webPer l’app Oculus VR abbiamo creato un’esperienza utente diversa, su misura, guidata da un operatore.

Il processo

Sopralluogo

Abbiamo visitato i locali e creato un digital twin degli spazi di riferimento.

Scrittura

Dal digital twin, insieme al team di Elettra Sincrotrone Trieste, abbiamo iniziato a capire il funzionamento interno della struttura per sviluppare la navigazione ed i contenuti.

Una volta concordata la struttura dell’esperienza, il nostro team 3D ha iniziato a creare viste schematiche dalle strutture.

Il nostro team di front end ha iniziato a lavorare sulla responsive web app, la navigazione e la personalizzazione del back-end della nostra piattaforma multilingua proprietaria.

Il team dedicato all’espereinza immersiva ha iniziato a disegnare il sistema di navigazione per questa particolare esperienza.

 

App Oculus

Per l’esperienza VR, invece di mostrare semplicemente gli spazi a 360°, abbiamo voluto trasmettere il senso di tecnologia all’avanguardia che si esprime in Elettra.

La vista schematica del sito web è diventata invece una stanza olografica, una rappresentazione traslucida della stanza, che consente agli utenti di vedere e comprendere il flusso di elettroni e luce all’interno della struttura.

 

Hai un’idea?

Mettiamoci in contatto ora.

Scopri progetti simili:

L’esperienza di Laura Bassi

You might also like